• Il blog dell'esedra
Il Blog dell'Esedra

Un po' del mondo de L'Esedra di Santo Stefano

L’Esedra di Santo Stefano è un mondo e un modo di vivere. Prima di tutto è la casa della nostra famiglia che apriamo a chi ha piacere di entrare. Poi è una Dimora Storica Villa Durazzo di Sestri Levante, immersa in un parco secolare, che guarda il mare, circondata da uno storico uliveto, un vigneto e alberi secolari.

E’ uno scenario ideale per matrimoni e ricevimenti esclusivi, una meta per le vacanze nelle case coloniche, Le Dimore, in una natura incontaminata e un punto di riferimento per gli amanti della buona cucina con le prelibatezze della Tenuta de L’Esedra. L’Esedra di Santo Stefano è nelle persone che la conoscono e la scelgono per i loro eventi. E’ nella vita delle persone che la abitano e vi lavorano. E’ una storia di famiglia, una passione che viene da lontano. Raccontare un po’ di questo mondo così intenso e coinvolgente è quello che desideriamo fare per intrattenere, incuriosire, tenerci in contatto.

Vi aspettiamo!

Sposarsi al tempo del Covid, la sposa: “è tutto nella parola Amore”

Sposarsi al tempo del Covid, la sposa: “è tutto nella parola Amore”

 La nostra sposa Silvia si sposa domani, il 5 settembre! Ne abbiamo approfittato per intervistarla: com’è sposarsi al tempo del Covid?

 Quali sono state le maggiori difficoltà?

 Decidere di sposarsi nel 2020 non è cosa da tutti, bisogna avere una forte motivazione che ti spinge a non mollare, a non rimandare al nuovo anno… 

La difficoltà maggiore l'ho riscontrata nell'impossibilità di poter fisicamente prepare l'evento, parlando direttamente con i fornitori e senza poter vedere e toccare con mano i materiali e le decorazioni scelte.

È una parte che mi è mancata, ho dovuto concentrare il tutto in due mesi, da quando finalmente siamo tornati a una pseudo normalità.

Il  segreto che mi ha portato ad affrontare serenamente il tutto è stato aver bene a mente il progetto finito e il supporto da parte del team della mia location, in particolare di Raffaella.

Aggiungo inoltre la difficoltà nel poter dar fiducia ai nostri ospiti, rassicurarli che con abitudini differenti si sarebbe comunque potuto svolgere il nostro evento senza andar a toccare il lato emozionale della giornata.

 

C'è qualcosa che ti preoccupa, in particolare, riguardo al giorno del matrimonio?

Sinceramente no, avendo alle spalle dei professionisti, e accanto amici e parenti sereni son certa della buona anzi ottima riuscita della giornata.

Inizialmente la cosa che più turbava era l'uso della mascherina, ma avendo una location all'aperto l'utilizzo sarà veramente limitato, resta obbligatoria in chiesa ma non per gli sposi, poi sinceramente il valore che do al matrimonio va oltre il fattore estetico della mascherina.

 

Ci sono anche sposi che finiscono per rimandare: come mai avete deciso di sposarvi ugualmente? Cosa ne pensano le vostre famiglie/gli amici?

Noi sin da subito abbiamo deciso di andare avanti, il 5 settembre è sempre stata la nostra unica data, anche se la cerimonia si sarebbe limitata a solo noi sposi, la vita è adesso, i nostri genitori in salute, parenti e amici che da sempre ci hanno motivato, perché RIMANDARE?, chi ci dà certezze per il 2021, poi il progetto di allargare la famiglia prevale su ogni cosa. Racchiuderei tutto nella parola Amore, il vero motore di tutto.

 

Quale risposta avete trovato alle vostre esigenze nell'organizzazione dell'Esedra?

Professionalità e sicurezza, per quanto amore mettono nel loro lavoro non ho mai dubitato sulla scelta di organizzare tutto in quel posto dove il tempo si è fermato.

Se il progetto avrebbe avuto troppi intoppi o limitazioni son certa che Raffaella alla prima chiamata che le ho fatto ad aprile mi avrebbe detto rimandiamo, troppo seri e rispettosi del loro lavoro per fare un evento tanto per.. invece lei mia ha tranquillizzato dicendo "tranquilla che realizzeremo il vostro giorno" e così sarà!

Screenshot 20200903 092723 1
Screenshot 20200903 092805

 

Ma certo che potete sposarvi all’Esedra!

Le preoccupazioni per le settimane che verranno sono tante, ma a noi piace vedere le cose in positivo. Molte coppie sono spaventate dalle complicazioni, temono che l’atmosfera si guasti...

Wedding bag

L’idea è semplice e geniale: una borsa (di tela, cotone, fibra vegetale: mi raccomando!) per i vostri invitati e ospiti in cui metterci tutto quello che servirà a godersi la vostra festa.

Rinviare il matrimonio? La soluzione c’è!

Avete sentito l’intervista di Radio Deejay ad Anna Frascisco ed Enzo Miccio? Ai due super colleghi La Pina ha chiesto qualche consiglio per chi deve rinviare il matrimonio.

Piccole Donne visto con gli occhi di un uomo

Piccole Donne visto con gli occhi di un uomo 

L’avete visto? Vi è piaciuto? A noi sì! E abbiamo scoperto che non piace solo alle donne: il nostro copy è andato a vederlo, un po’ per lavoro e un po’ per curiosità, ed è finita che non solo gli è piaciuto il film, ma è anche andato in Libreria a procurarsi un’edizione del romanzo e se lo è letto tutto (se li è letti tutti e quattro) in poche settimane.

Così lo abbiamo intervistato.

Da IWA #amoreincorsia: un wedding planner gratis per medici e infermieri!

Come sapete, faccio parte del contest di Italian Wedding Awards, l’Oscar italiano del mondo del matrimonio, inventato e presieduto da Camelia Lambru e Mariangela Savonarota. IWA è un contest nazionale, e io rappresento la Liguria. Le colleghe in Sardegna, Alessia Ghisoni e Cinzia Murgia, hanno avuto una grande idea e hanno voluto condividerla con tutti noi.

Diventare wedding planner con un corso one-to-one

Abbiamo una nuova formula per i nostri corsi per diventare wedding planner! Come sapete, tra le varie attività di Raffaella Rimassa wedding planner c’è anche l’insegnamento. Mi è sempre piaciuto farlo: sarà un retaggio dell’Università, quando appena laureata ho insegnato per qualche anno in un liceo - e mi sono anche molto divertita: i miei alunni erano quasi coetanei! Negli anni, poi, ho scoperto che è quanto mai necessario formare giovani aspiranti professionisti del settore: anche nel nostro campo c’è chi si improvvisa, e si lancia sul mercato con tanta voglia ma senza conoscere le basi.

L'Esedra di Santo Stefano

L'Esedra di Santo Stefano

Varcando il cancello della Dimora Storica di Villa Durazzo di Sestri Levante si entra in un mondo a sé, dove pare che il tempo si sia fermato, E’ il mondo de L’Esedra di Santo Stefano con la tenuta, le dimore, la villa nobiliare e, tutto intorno, l’uliveto, il vigneto, l’agrumeto, il frutteto, il parco di alberi secolari, il giardino.

Un complesso architettonico unico e di grande pregio. La villa, intesa nell’accezione antica, come tenuta agricolo-nobiliare, sorge su una collina che domina il Golfo del Tigullio. Poco distante, la suggestiva chiesa barocca di Santo Stefano del Ponte.
La tenuta prende il nome da una rara costruzione organizzata architettonicamente a forma di “esedra”, che ospita le case coloniche e che si collega alla villa del nobile attraverso una scalea monumentale. L’attività principale de L’Esedra di Santo Stefano è l’organizzazione di eventi privati e, in particolare, le cerimonie come i ricevimenti di nozze, ma la villa si presta a serate di gala, concerti, presentazioni di prodotto, sfilate, incontri di lavoro.
Nel corso degli anni si è cercato di riportare a nuova vita il territorio della tenuta e le case rurali che sono state restaurate e sono diventate meta di turisti per le loro vacanze Sono le nostre Dimore. Per questo spesso parliamo di un mondo in cui ogni aspetto si fonde nell’altro: in occasione degli eventi, qui, si può approfittare per fare una degustazione, nell’antico frantoio, del nostro apprezzatissimo olio extravergine di oliva Celso, si può pernottare e concludere i festeggiamenti con un saluto ai propri ospiti offrendo le delizie preparate da L’Esedra di Santo Stefano. In questo modo tutto vive e si completa.

Così, anche online, un indirizzo completa l'altro. Potrete conoscerci meglio visitando:
www.lesedradisantostefano.it per le attività che si svolgono nella villa
www.tenutadellesedra.it per conoscere la tenuta
www.dimoredellesedra.it per l'accoglienza nelle case per le vacanze
www.raffaellarimassa.it per conoscerci nelle vesti di wedding planner
E ora, che ne dite di venire a visitare il mondo de L'Esedra di Santo Stefano di persona?

Vi aspettiamo!

Visita i siti del gruppo